Sanderra «Abbiamo l’obbligo di fare una grande prestazione». Bacinovic in campo dal primo minuto


Sorrentino vede crescere le chance di vestire una maglia da titolare contro il Parma. Il tecnico punta forte su Bacinovic per il centrocampo: «Serve un giocatore di fatica vicino a lui»…

«Dobbiamo ripartire subito perché è stata una brutta caduta dal punto di vista del risultato contro il Forlì. Ci sono voluti un paio di giorni per metabolizzarla e sono certo che non poteva esserci occasione migliore di questo incontro contro il Parma». Stefano Sanderra torna sul match perso davanti al pubblico amico: «Si può cadere, ma le squadre più forti devono sapersi rialzare subito. Contro il Forlì abbiamo disputato un ottimo secondo tempo e vogliamo andare al Tardini per giocarci la partita».
Con il Parma è importante rialzare la testa: «C’è l’obbligo di fare una grande prestazione. Dovremo cercare di fare la partita e Bacinovic sarà in campo dal primo minuto, vicino a lui ci vorrà un giocatore di copertura e molto fisico anche perchè non è ancora al top della forma. In avanti vedo il bisogno di un giocatore importante dal punto di vista della struttura fisica e Sorrentino potrebbe darci una mano importante».
È importante non farsi schiacciare da una squadra dotata di importanti individualità: «Dobbiamo pressare con molta intensità per impedire al Parma di schiacciarci giocando sui loro attaccanti. La concentrazione deve essere massimale, non possiamo sbagliare nulla. Dovremo prestare grande attenzione per tutta la gara perché incontriamo un avversario che sa vincere con uno scarto minimo anche nei minuti finali della gara. Possiamo giocare con due moduli cambiando anche a partita in corsa. In settimana è stato provato anche il 3-5-2, ma la squadra non l'ha assimilato al meglio».
 

 

Domenico del Zompo

Commenti
Condividi questo post: