Samb-Triestina, LE PROBABILI FORMAZIONI: torna Bacinovic, Capuano ripensa al 3-4-3


L’IMBARAZZO DELLA (NON) SCELTA – Emergenza in casa Triestina. Gli alabardati arriveranno a San Benedetto decimati dagli infortuni. Sannino ha deciso di convocare venti elementi lasciando a casa Aquaro, l’ex rossoblù Mori, Castiglia, Hidalgo e Troiani. La duttilità tattica degli alabardati, mista alle tante defezioni, rende molto difficile l’abbozzare una squadra titolare. Due i moduli più quotati per la partenza al Riviera: con il 4-4-1-1 Meduri e Porcari fungerebbero da filtro a centrocampo con Petrella dietro a Rachid Arma; con il 4-2-3-1, la linea a supporto dell’attaccante marocchino, sarebbe composta da Bariti, Bracaletti e Mensah. I convocati: Boccanera, Perisan; Brandmayr, Codromaz, El Hasni, Grillo, Libutti, Pizzul; Acquadro, Bariti, Bracaletti, Celestri, Erman, Meduri, Porcari; Arma, Mensah, Pastore, Petrella, Pozzebon.

FUORI PATTI – Del momento di Di Pasquale se n’è già parlato. Sarà lui che andrà a comporre la retroguardia della Samb. Dovrebbe profilarsi la conferma del 3-4-3 già visto a Bergamo. Bacinovic e Gelonese dovrebbero essere i due di centrocampo con Vallocchia che potrebbe fare la spola tra fase offensiva e difensiva passando, quindi, al 3-5-2 nel non possesso e lasciando avanti i soli Miracoli e Valente o Esposito.

PROBABILE FORMAZIONE – Samb (3-4-3): Pegorin; Conson, Miceli, Di Pasquale; Rapisarda, Gelonese, Bacinovic, Tomi; Valente, Miracoli, Vallocchia.

Condividi questo post: