Samb-Triestina 0-0, un’occasione per Babic, ma la partita non si sblocca. IL PRIMO TEMPO



SAMB-TRIESTINA 0-0

LE FORMAZIONI

SAMB (4-4-2): Nobile; Fazzi, Biondi, D’Ambrosio, Goicoechea; Botta, Angiulli, Rossi, Liporace; Babic, Lescano. A disp. Laborda, Fusco, Trillò, Enrici, Di Pasquale, Chacon, Cristini, Padovan, Scrugli, De Ciancio. All. Montero.

TRIESTINA (4-4-2): Offredi; Arauj, Lambrughi, Lopez, Mensah, Maracchi, Granoche, Rizzo, Lepore, Gomez, Calvano. A disp. Valentini, De Luca, Sarno, Paulinho, Rapisarda, Ligi, Tartaglia, Catania, Petrella, Palmucci, Litteri. All. Pillon.

ARBITRO: Mattia Pascarella di Nocera Inferiore (Caso-Trasciatti, Andreano).

SAN BENEDETTO – La verve di chi ha appena battuto la capolista e la depressione di chi è ormai da diversi mesi senza stipendio. Poli opposti nel recupero della 33^ giornata di campionato, che vede di fronte Samb e Triestina. Gli alabardati, reduci da una serie di 14 partite senza sconfitte, vogliono proseguire la risalita in classifica dopo aver ottenuto lo scalpo del Padova; la squadra di Montero invece deve tornare a far punti se, in vista delle corpose penalizzazioni per gli inadempimenti della società, vuole continuare a sperare nei play off. Stesso schieramento tattico l’allenatore uruguaiano e l’espertissimo Pillon, ma le cose più interessanti si vedono sin da subito sulla fascia destra della Samb, dove per i rossoblù c’è il genio di Ruben Botta mentre per la Triestina la rapidità di Mensah, che al 10’ sguscia via a un difensore ma calcia a lato. La risposta della Samb porta la firma di Babic, alla sua prima presenza da titolare, che lanciato in profondità da Botta impegna Offredi con una conclusione in scivolata dal limite dell’area. I ritmi non sono forsennati, ma la Samb si fa apprezzare provando ad impostare l’azione (prendendosi anche qualche rischio con l’ormai arcidiscussa costruzione dal basso) e facendo leva sulla qualità di uomini come Angiulli, Rossi e naturalmente Botta. La Triestina è ben contenuta e in tutto il primo tempo si rende pericolosa soltanto con un colpo di testa di Mensah e un tentativo di Gomez (cross basso respinto da Nobile e poi tap-in evitato da Biondi). Si va al riposo senza gol.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti
Condividi questo post: