Samb-Santarcangelo, LE PROBABILI FORMAZIONI: dentro Miceli, Valente per Esposito


QUESTIONE DI FORTUNA? – Avrà passato una notte insonne Angelini. Azzeccare il modulo da opporre alla Samb è  come prendere un terno al lotto. Il Santarcangelo le ha provate un po’ tutte fino ad ora: dal 3-5-2 contro l’Albinoleffe e il Padova (sconfitta per 3 a 1 nel primo caso e 3 a 0 nel secondo) passando per il  4-3-3 di Gubbio (dove sono arrivati i primi tre punti) per arrivare ad un abbottonatissimo 4-4-1-1 contro la Reggiana (un punto che sa di beffa con un rigore granata allo scadere). Quattro punti in sette gare. Quando il “Dio pallone” non vuole saperne la fortuna non sorride mai ed ecco come la strada verso la salvezza si fa più impervia. La peggior difesa del campionato e uno degli attacchi meno prolifici si presentano a San Benedetto nella speranza di strappare qualcosa a quel razzo chiamato Samb. Il tecnico gialloblù può almeno contare su tutti gli effettivi a disposizione, magra consolazione, ma dato da non sottovalutare alla luce dei cinque cambi previsti dal nuovo regolamento. Da ex tornano al Riviera Ciro Sirignano e Gianmarco Piccioni, cresciuto nel settore giovanile rossoblù.

VIETATO SOTTOVALUTARE Moriero ha ammesso di non fidarsi del Santarcangelo. E non ha tutti i torti. A vedere gli ultimi match giocati emerge la fame dei gialloblù e la voglia di fare bene, non volesse il fato questo debba accadere proprio al Riviera delle Palme. Moralmente "obbligata" a vendicare il match dello scorso anno (che diede il La alla contestazione della tifoseria di casa) la Samb deve continuare sul percorso intrapreso tra Reggio e Portogruaro. Nove punti in tre gare per presentarsi in casa di un lanciatissimo Renate a giocarsela. L’allenatore leccese ha catechizzato i suoi nel corso della rifinitura focalizzando l’attenzione sulle eventuali giocate in ripartenza degli avversari, poi tanti movimenti da riproporre ad occhi chiusi. Sono fuori Conson (infortunato) e Ceka (Albania Under21), tutti gli altri abili ed arruolati con la news Demofonti in lista convocati.

PROBABILE FORMAZIONE – Samb (4-3-3): Aridità; Rapisarda, Miceli, Patti, Tomi; Vallocchia, Bacinovic, Gelonese; Troianiello, Miracoli, Valente.

Domenico del Zompo

Condividi questo post: