Samb-Renate, LE PROBABILI: fantasia ed esperienza davanti, ma occhio alle sorprese


Estro ed esperienza: potrebbero essere questi i tratti caratteristici della prima Samb targata Beppe Magi del campionato di Serie C 2018/19. Il tecnico pesarese in queste ultime ore scioglierà gli ultimi dubbi sulla formazione che domani scenderà in campo col Renate e c’è grande attesa per conoscere il suo primo undici.


QUI SAMB – Per la sua vera prima al Riviera delle Palme Magi non potrà contare su due elementi importanti come Biondi e Ilari (VEDI QUI). Miceli guiderà la linea a quattro che difenderà la porta di Sala: con lui al centro Zaffagnini, sulle fasce sicuro capitan Rapisarda mentre Di Pasquale si gioca il posto con Cecchini. A centrocampo Gelonese e Signori dovrebbero garantire corsa ed esperienza ai fianchi di Bove, che avrà il compito di avviare la manovra d’attacco verso un trio che potrebbe essere l’espressione di esperienza e fantasia: Russotto-Stanco-Calderini. L’esuberanza di Di Massimo e la “fame” di Minnozzi potrebbero, però, portare Magi anche ad effettuare qualche mossa a sorpresa.

PERICOLO PANTERE – A voler rovinare la festa d’esordio in campionato nel Tempio del Tifo ci sarà un Renate che ha dimostrato di essere già in gran forma, come rimarcato anche dall’a.d. rossoblù Andrea Fedeli (QUI LE SUE PAROLE). Per rendere l’idea basti pensare che sette giorni fa la squadra di Oscar Brevi ha battuto 3-0 in amichevole il Novara, che ancora spera di essere ammesso in Serie B e comunque è pronto a recitare un ruolo di primo piano nel gruppo A di terza serie. Tra i nerazzurri occhio a Gomez e Piscopo, mentre il capitano Teso e Vannucci rappresentano l’usato sicuro per l’ex allenatore del Fano.

PROBABILE FORMAZIONE

SAMB (4-3-3): Sala; Rapisarda, Zaffagnini, Miceli, Di Pasquale; Gelonese, Bove, Signori; Russotto, Stanco, Calderini.

Redazione


Condividi questo post: