Samb-Ravenna, LE PAGELLE: Marchi dominante, Perina paratutto


 

PERINA                             7                       ammonito

Subito impegnato da un bel tiro di Selleri, che alza sopra la traversa; peccato che dallo stesso corner nasca il gol di De Sena, su si oppone come può ma non basta. Mostruoso nel finale quando si oppone a De Sena e Broso.

CONSON                          6,5

Torna in campo e la sua presenza non passa inosservata, visto che fin dai primi minuti non risparmia interventi non proprio amichevoli a De Sena e compagni. Una roccia.

MICELI                              6

La partita non inizia nel migliore dei modi, visto sul corner del vantaggio ospite non riesce a contrastare De Sena nel migliore dei modi. Poi, però, si fa rispettare, soprattutto sulle palle alte.

MATTIA                            6,5

Rapisarda torna titolare, ma Capuano forse non se la sente di rispedirlo in panchina visto l’ottimo rendimento nelle ultime partite, così trova spazio nei tre davanti a Perina. Ordinato negli interventi, mai in affanno.

RAPISARDA                      6,5

Trattorino is back e lo si vede subito: a metà primo tempo corsa fino al fondo e cross splendido per Stanco, che deve solo appoggiare per il momentaneo 1-1. Spina nel fianco per la difesa di Antonioli. Rientro più che gradito.

MARCHI                           7,5                       ammonito

Lì in mezzo al campo è una forza della natura: corre per due e mena per quattro, recuperando palloni con una frequenza disarmante e non esitando quando c’è da ricorrere alle maniere forti. Dominante.

GELONESE                       6,5                       ammonito

Con un “gemello” tattico come Marchi il lavoro in fase di interdizione è molto facilitato. Il numero 4, comunque, dà il suo apporto lì in mezzo, disputando una partita ben al di sopra della sufficienza.

TOMI                                6

Rispetto a Rapisarda è meno presente nelle azioni d’attacco, non tanto per suo demerito quanto perché la sua partita è più votata a contrastare le folate romagnole. Comunque positivo.

VALENTE                          6,5

Gli applausi che accompagnano la sua uscita dal campo all’ora di gioco sono più che meritati: gioca un gran numero di palloni e lo fa sempre unendo rapidità e qualità, sue prerogative.

STANCO                           7                          1 GOL

Timbra il cartellino alla prima occasione utile, rispondendo presente sull’invitante assist di Rapisarda. Poi lavora tanto per i compagni, come quando confeziona un bel cross per Valente prima dell’intervallo.

BELLOMO                        7                          1 GOL                                ammonito

Sul fronte offensivo non dà il minimo riferimento ai difensori del Ravenna, non a caso è protagonista in entrambe le azioni da gol: imbecca Rapisarda su quella dell’1-1 e poi fa tutto da solo (aiutato da una deviazione) e segna la rete dei tre punti.

ESPOSITO                         6,5

Entra e fa valere la sua straordinaria tecnica quando, a più riprese, si prende gioco di mezzo Ravenna a suon di dribbling.

BOVE                                6

Entra e si fa notare con qualche giocata gradevole, ma non ha modo di incidere in un finale di grande sofferenza.

MIRACOLI                        6

Entra al posto di Stanco ma non riesce festeggiare il 26esimo compleanno con il gol, visto che al 42’ della ripresa, servito da Esposito al limite dell’area, calcia forte ma centrale.

PATTI                                S.V.

Quando la Samb nei minuti finali subisce l’arrembaggio del disperato Ravenna Capuano si affida a lui per rinforzare gli ormeggi.

Commenti
Condividi questo post: