Samb-Pordenone, LE FORMAZIONI: Pegorin titolare, si rivede Di Filippo, davanti c’è ancora Agodirn


SAMB – PORDENONE

LE FORMAZIONI
SAMB (4-3-3): Pegorin; Rapisarda, Di Filippo, Di Pasquale, Grillo; Lulli, Bacinovic, Vallocchia; Mancuso, Sorrentino, Agodirin. A disp. Aridità, Bernardo, Pezzotti, N’Tow, Latorre, Di Massimo, Candellori, Ferrara, Mattia, Mori. All. Stefano Sanderra.
PORDENONE (4-1-4-1): Tomei; Semenzato, Marchi, Parodi, Zappa; Burrai; Bulevardi, Misuraca, Cattaneo, Suciu; Padovan, Bulevardi. A disp. D’Arsiè, Stefani, Ingegneri, Martignago, Buratto, Pietribiasi, Filinsky. All. Bruno Tedino.
ARBITRO: Panarese di Lecce (Scatragli-Pancioni).

Squadra “corta” per Tedino con diverse assenze e la convocazione del giovane Filinsky, difensore classe ’99. Sanderra conferma nove undicesimi della squadra che ha battuto l’Ancona al Del Conero…

SAMB – PORDENONE

LE FORMAZIONI
SAMB (4-3-3): Pegorin; Rapisarda, Di Filippo, Di Pasquale, Grillo; Lulli, Bacinovic, Vallocchia; Mancuso, Sorrentino, Agodirin. A disp. Aridità, Bernardo, Pezzotti, N’Tow, Latorre, Di Massimo, Candellori, Ferrara, Mattia, Mori. All. Stefano Sanderra.
PORDENONE (4-1-4-1): Tomei; Semenzato, Marchi, Parodi, Zappa; Burrai; Bulevardi, Misuraca, Cattaneo, Suciu; Padovan, Bulevardi. A disp. D’Arsiè, Stefani, Ingegneri, Martignago, Buratto, Pietribiasi, Filinsky. All. Bruno Tedino.
ARBITRO: Panarese di Lecce (Scatragli-Pancioni).

Condividi questo post: