Samb-Pordenone, largo ad Esposito dal 1′? LE PROBABILI FORMAZIONI


È tempo di scontro diretto. È tempo di Samb-Pordenone.

I RAMARRI – Si presenta in formazione tipo la squadra di Colucci reduce, una manciata di giorni fa, da uno dei momenti storici più alti del club neroverde. L’accesso agli ottavi di Coppa Italia, dove Burrai e compagni troveranno l’Inter, ha galvanizzato e non poco la squadra e l’ambiente intorno al club del presidente Lovisa. Anche per questo il Pordenone che arriverà a San Benedetto sarà una bestia difficile da domare. Si parte dal presupposto che l’unico indisponibile è Gerardi e il dubbio a centrocampo è circa la presenza o meno dell’ex di turno Luca Lulli.
CASA SAMB – Fuori per infortunio Vincenzo Aridità, al suo posto è già pronto Fabio Pegorin. L’unico dubbio di formazione è in merito  al modulo che Capuano ha saputo mascherare con grande abilità nel corso della settimana. Sarà indisponibile anche Luca Gelonese per squalifica mentre Loris Damonte non dovrebbe essere convocato per scelta tecnica. Capuano potrebbe tornare sul 3-4-3 già visto contro Ravenna e Bassano per opporsi al 4-3-2-1 ramarro.
PROBABILE FORMAZIONE – Samb (3-4-3): Pegorin; Conson, Miceli, Patti; Rapisarda, Bacinovic, Bove, Tomi; Di Massimo, Miracoli, Esposito.

Condividi questo post: