Samb per la prima volta fuori dalla zona play out



SAMB, CHE RIMONTA A VERONA: 2-1. LA CRONACA

ROSELLI: «TRE PUNTI IMPORTANTISSIMI»

FEDELI: «ADESSO È TUTTA UN’ALTRA SAMB»

Dopo i miglioramenti nel gioco espresso finalmente la Samb sta iniziando a raccogliere i risultati, ossia i punti. Col successo all’ultimo respiro di Verona (QUI LA CRONACA) la squadra di Roselli ha centrato la seconda vittoria nelle ultime tre partite, totalizzando sette punti grazie anche al pareggio con la Triestina. Un bottino, questo, che ha permesso di fare un bel balzo in classifica, tirandosi via dalla zona retrocessione. Per la prima volta dall’inizio della stagione, infatti, la Samb non occupa uno tra gli ultimi cinque posti del girone B: il limite sulla zona play out è fissato ora dal Gubbio con 13 punti, mentre i rossoblù marchigiani navigano su acque un po’ più tranquille a quota 15.

Redazione


Condividi questo post: