Samb, per Bacinovic rinnovo più vicino anche grazie al nuovo allenatore


I rapporti di amicizia che legano il procuratore del centrocampista sloveno e Francesco Moriero risalirebbero ai tempi del Lanciano. C’è la volontà delle parti perchè vada a buon fine, ma la trattativa deve essere avviata…

Il centrocampo della Samb può ripartire da Armin Bacinovic. Come confermato dalle parti in più di una occasione, la permanenza in rossoblù del centrocampista sloveno non è una idea poco credibile, anzi. L’arrivo di Moriero sulla panchina rossoblù potrebbe essere un ulteriore stimolo a trattenere l’ex Palermo. Questo anche perché tra il trainer leccese e il procuratore del giocatore, Donato Di Campli, c’è un rapporto di reciproca stima fin dai tempi di Lanciano. Sono solo indizi, non c’è ancora nulla di concreto, ma tra la possibilità paventata dal procuratore a margine della gara di ritorno contro il Lecce e la volontà del presidente Franco Fedeli di costruire una squadra importante partendo dal suo diamante a centrocampo si può parlare del rinnovo di Bacinovic con cauto ottimismo. Il giocatore ha trovato un ambiente favorevole in cui si è trovato bene fin dai primi giorni stringendo con i compagni di squadra un buon rapporto, avendo anche il sostegno della tifoseria, questo potrebbe convincerlo a rimanere in riviera per far parte di un progetto ambizioso. In ogni caso, notizie di maggior rilievo, si avranno al ritorno di Donato Di Campli dalla Corea dove si trova per seguire i Mondiali U20 dove gli Azzurrini si sono qualificati ai quarti di finale dopo aver battuto 2 a 1 la Francia.

Domenico del Zompo

Commenti
Condividi questo post: