Samb, obiettivo tre punti: al Riviera arriva la Triestina


Mancano due gare per chiudere il 2017 e la Samb se le potrà giocare al Riviera delle Palme. Il primo impegno vedrà i rossoblù di Capuano opposti alla Triestina. Dopo il turno di riposo del 23 dicembre, forzato dall’esclusione del Modena, arriverà il “derby” con  la Fermana che non potrà non trascinarsi dietro i postumi della tribolata gara d’andata. Capuano può contare sull’intera rosa disponibile con Aridità che dovrebbe tornare almeno a correre e Rapisarda recuperato dall’affaticamento che lo ha costretto a lasciare anzitempo il campo venerdì sera. Gli alabardati di Rachid Arma si presentano al Riviera con 24 punti, tre soli in meno dei rossoblù, ma con un andamento decisamente più caracollante. Un’altalena continua per gli uomini di Sannino che sono riusciti a collezionare 13 punti in sette gare nel bimestre ottobre-novembre frutto di tre vittorie e quattro pareggi. I biancorossi, in trasferta, vantano il poco invidiabile score di tre vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte. Nei tre successi, è giusto dirlo, ci sono anche quelli imposti a Vicenza e Pordenone con i ramarri superati al Bottecchia grazie ad un perentorio 4 a 2. Tuttavia il successo ottenuto nell’ultimo turno, contro la FeralpiSalò, è andato a cancellare la brutta caduta del Mancini contro il Fano di Brevi. I conti, la Samb, non può farli e già Capuano ha fatto capire che le prossime due gare dovranno incassare sei punti. C’è un trend da ribaltare, quello di un Riviera delle Palme che non porta tre punti dall’ormai lontano 8 ottobre. Sarà assente, per la prossima gara, solo Alessio Di Massimo che dovrà scontare la seconda giornata di squalifica rimediata contro il Pordenone mentre il tecnico ex Modena potrà tornare a contare sull’apporto di Armin Bacinovic.

Condividi questo post: