Luca Gallo guarda con interesse alla Samb. Anche in caso di fallimento



Nell’autunno del 2018 c’era stata la possibilità che le strade della Samb e di Luca Gallo si incontrassero. L’imprenditore romano fece la sua proposta all’allora presidente Franco Fedeli (una cifra intorno al milione di euro), che però rispose negativamente e continuò a gestire la Samb ancora per un anno e mezzo, prima dell’arrivo di Domenico Serafino. Il resto è storia recente, con le tanto note quanto pesanti difficoltà economiche in cui si trova il club rossoblù. A distanza di più di due anni, però, Gallo, diventato nel frattempo presidente della Reggina (portata in Serie B ma con l’ambizione della Serie A), guarda ancora con interesse alla Riviera delle Palme. L’imprenditore capitolino avrebbe chiesto informazioni sullo stato delle cose in viale dello Sport, ma prima di passare ai fatti vorrebbe naturalmente conoscere la massa debitoria del club. La possibilità di un suo intervento potrebbe concretizzarsi anche nel caso in cui si dovesse intraprendere il percorso del fallimento tecnico (il cosiddetto fallimento pilotato). Naturalmente qualcosa di più se ne saprà nel giro di pochi giorni, visto che per provare a salvare il calcio professionistico a San Benedetto del Tronto i tempi sembrano essere molto, ma molto ristretti.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti
Condividi questo post: