Samb-Forlì, l’amarezza di Fedeli: «Siamo stati nulli, San Benedetto merita altro»


Il presidente ammette di aver avuto un colloquio, poco proficuo, con il designatore degli arbitri: «Mi ha detto che le cose si compensano, ma io non la penso così»…

La noia del primo tempo e la ripresa thriller: QUI la cronaca di Samb-Forlì

«Ho parlato con il designatore arbitrale, mi ha detto che le cose si compensano, non la penso così».

Il presidente parla con amarezza dopo la brutta sconfitta rimediata contro il Forlì:

«La colpa è comunque nostra: è stata una brutta partita in una brutta domenica, siamo stati nulli e abbiamo giocato male contro una squadra alla nostra portata. Il Forlì è arrivato qui per non perdere e torna a casa con tre punti. Quando giochiamo in casa non facciamo grandi prestazioni che invece si vedono in trasferta. Il nostro centrocampo oggi ha fatto ridere».

Bacinovic in ritardo di condizione, Latorre lontano dalla miglior forma. Nel mercato sono arrivati diversi giocatori, ma Sanderra non può contare sul pieno apporto di tutti:

«Che i giocatori arrivati qui in sede di mercato non fossero pronti l’ho saputo dopo l’arrivo: non giocano e sono stipendiati, una spesa inutile».

Al Tardini sarà una sfida molto difficile.

«A Parma dobbiamo fare quello che ci ha fatto il Forlì oggi. La sconfitta ci sta, ma così non si può perdere. Qui siamo a San Benedetto e ci vuole ben altro. Recriminare non serve a niente».

Domenico del Zompo

Commenti
Condividi questo post: