Samb-Fermana, il doppio ex Fanesi: «Non sarà una bella partita»



«La Fermana è scorbutica, non fa giocare l’avversario. La Samb gli è simile per necessità, viste le tante assenze del momento. Non credo si vedrà una bella gara ma spero di sbagliarmi. Sulla carta, la rosa della Samb è superiore ma poi è sempre il campo a parlare». Max Fanesi, doppio ex, ha presentato così la sfida di Santo Stefano che vedrà le squadre di Roselli e Destro affrontarsi al Riviera delle Palme. Nel corso della sua intervista al Resto del Carlino Fanesi si è soffermato anche sul momento che stanno attraversando i rossoblù: «Si era toccato il fondo con l’allontanamento della vecchia dirigenza e i problemi in classifica. Da lì ci si è rialzati con due uomini di calcio, competenti come Fusco e Roselli. Il presidente conta quanto prima ma non dà diktat e l’attuale dirigenza si fa ascoltare. C’è un rapporto fattivo, non filtrato da altre persone come prima. Hanno portato professionalità all’interno della Samb».


Condividi questo post: