Samb, dalla Lega Pro: «Siamo preoccupati. Situazione totalmente inaspettata»



Emanuele Paolucci, segretario generale della Lega Pro, è intervenuto a Vera TV per parlare della crisi che sta attraversando la Samb. Una crisi che preoccupa non solo San Benedetto del Tronto ma tutto il mondo della Serie C ma che, come spiega lo stesso Paolucci, era difficile immaginare ad inizio stagione. «Si tratta di una situazione totalmente inaspettata. La garanzia per l’iscrizione era di 350.000 euro, come per tutte le altre squadre; dopodiché avendo sforato il budget di 1 milione di euro per gli ingaggi è stata dovuta depositare una fidejussione integrativa di 400.000 euro – le parole di Paolucci –. Diciamo che una fidejussione di 750.000 avrà dovuto richiedere delle garanzie suppletive, da parte di chi ha rilasciato queste fidejussioni. Solitamente non vengono rilasciate fidejussioni simili senza le dovute garanzie». In pochi mesi, però, la situazione in casa Samb è cambiata completamente. «Le prime due mensilità sono state versate normalmente, la Federazione ha fatto i dovuti controlli al momento della cessione delle quote, verificando i requisiti di solidità e onorabilità – ha detto Paolucci a Vera TV –. Ad inizio stagione non c’era nulla che facesse presagire una situazione di difficoltà. Chiaramente adesso siamo preoccupati».

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti
Condividi questo post: