Samb col Venezia nel mirino: seduta tattica e lavoro differenziato per Latorre, Bacinovic e Grillo


Isaac N’Tow è tornato ad allenarsi con il gruppo mentre alzerà bandiera bianca Grillo. Sanderra torna a lavorare su due moduli: il vecchio 4-3-3 e il 4-4-2 del primo tempo a Parma…

Nella tarda mattinata di oggi, al Campo Europa, erano tutti presenti, infortunati e non. Dopo l’intensa seduta atletica di ieri, la squadra, oggi, ha avuto la possibilità di tirare il fiato concentrandosi sul lavoro nel rettangolo verde per preparare al meglio ogni aspetto della gara in vista dell’incontro con il Venezia di Inzaghi. Solito riscaldamento seguito da lavoro di mobilità articolare poi suddivisione delle squadre e partitelle a tema. Sanderra, nell'occasione, ha schierato due formazioni diverse mischiando le carte. Il tecnico ha infatti schierato, e valutato i suoi, sia nel 4-3-3 sia nel 4-4-2 che potrebbe essere preso nuovamente in considerazione in occasione del match di domenica. Nel frattempo, separati dai compagni di squadra, correvano Gonzalo Latorre e Armin Bacinovic: il primo continua, dopo l’esordio al Tardini, a lavorare per trovare la miglior forma, mentre il centrocampista si è allenato a parte solo a scopo precauzionale. Grillo continua la rincorsa verso il completo recupero dall’infortunio che lo ha colpito ormai tre settimane fa. Sembra rientrato il problema di Isaac N’Tow, che ieri non si è allenato a causa di un taglio sulla caviglia: il ghanese oggi ha svolto regolare lavoro con la squadra e si è intrattenuto con il tecnico ed altri compagni al termine della seduta provando alcune situazione di attacco e difesa. Poco prima della fine, un contrasto con Latorre, lo ha costretto a lasciare il campo zoppicando.

 

 

Domenico del Zompo

Commenti
Condividi questo post: