Samb, col Gubbio la prima sul nuovo manto del Riviera delle Palme



La situazione è la stessa in cui si ritrovano la stragrande maggioranza delle tifoserie, ma il rammarico è comunque molto grande. Sarà dura per i tifosi della Samb assistere a distanza alla prima partita casalinga della stagione 2020/21. La partita di domenica 4 ottobre col Gubbio, infatti, sarà a suo modo storica: la prima sul nuovo manto del Riviera delle Palme. La società del presidente Domenico Serafino si è resa protagonista di un investimento superiore al mezzo milione di euro per ammodernare il terreno di gioco di un impianto che strutturalmente si è sempre presentato come un gioiello, ma che negli ultimi anni era divenuto obsoleto per ciò che riguarda la tenuta del “verde”. Un vero peccato che ad un evento simile non possa prendere parte la tifoseria sambenedettese, ma la speranza è che presto questo sia possibile, non fosse altro perché ciò implicherebbe un miglioramento significativo della situazione di emergenza sanitaria che ci si trova a vivere in questi mesi.


Condividi questo post: