Samb-Cesena 0-2, LE PAGELLE | Angiulli ci prova sempre, Lescano appannato



SAMB-CESENA 0-2, LA CRONACA

MONTERO: «I RAGAZZI HANNO DIMOSTRATO DI ESSERE UOMINI VERI»

NOBILE               6

Risponde bene a Bortolussi prima di capitolare due volte nel giro di altrettanti minuti, potendo però ben poco sulla gran conclusione di Collocolo e sul tiro ravvicinato di Capellini. Per il resto si disimpegna bene anche nelle uscite.

FAZZI                  6,5

Ex di turno, fino al momento della sostituzione con Scrugli non fa mancare il suo apporto sulla fascia destra, anche in fase offensiva. Nella ripresa sfiora il golazo in acrobazia sugli sviluppi di un calcio piazzato.

BIONDI               5,5

Inizia la gara in maniera gagliarda, vincendo ogni contrasto con quel volpone di Caturano e brillando anche nell’avviare la costruzione. Si perde, però, nell’azione del raddoppio cesenate.

D’AMBROSIO    5

Ennesima prestazione macchiata da una leggerezza in marcatura per l’ex Siena, che interviene male sulla sponda di Caturano prima che Capellini metta in rete per il definitivo 2-0.

GOICOECHEA    5,5

Scatta bene ai blocchi di partenza, con una bella transizione sulla fascia sinistra. Poi, però, soffre tremendamente il talentuoso Bortolussi, tanto da indurre Montero a sostituirlo già a metà partita.


BOTTA                6

Sin dai primi minuti Favale non gli risparmia qualche intervento “non ortodosso”, ma lui riesce comunque ad indirizzare alla coppia offensiva qualche buon pallone. Cala, però, nella ripresa.

ANGIULLI           6,5

Sempre combattivo a centrocampo, come sempre si rende pericolosissimo con le sue conclusioni ma gli manca soltanto un pizzico di fortuna per centrare il bersaglio. Severa l’espulsione che arriva a fine partita quando, sullo slancio, ferma Zecca lanciato in contropiede.

ROSSI                  6

Assieme ad Angiulli tiene regge le redini del centrocampo con la solita qualità finché non si sblocca il risultato. Poi perde un po’ le misure e nel finale accusa la stanchezza.

LIPORACE          5,5

Più coinvolto del solito nelle azioni offensive (nei primi minuti c’è del suo nell’azione corale che porta Botta ad un tiro al volo), ma non fornisce il giusto supporto in fase difensiva ad un Goicoechea in crescente difficoltà con l’andare del match.

BABIC                 5,5

Confermato titolare a supporto di Lescano, ma non bissa la buona prova fornita contro la Triestina. Non trova gli spazi giusti nell’ordinata linea a quattro bianconera, facendosi notare soltanto con una bella sponda per Botta al 10’. Troppo poco.


LESCANO           5

Prestazione davvero insufficiente per il Faquita, sempre in ritardo o impreciso nell’intervenire sugli assist serviti dai compagni. Anche sfortunato quando, nella ripresa, rischia di beffare Nobile deviando sul palo un tiro da fuori di Di Gennaro.

TRILLÒ                6

Sembra avere un buon impatto sulla fascia sinistra, proiettandosi da subito in area di rigore e sfiorando il gol quando, al quarto d’ora, calcia di prima su assist di Botta e spara alto di poco. Poi, però, si spegne.

CHACON            5,5

Entra già all’intervallo assieme a Trillò, con l’intento di ravvivare il gioco sulle fasce laterali. Subito un buono spunto sulla destra con assist all’indietro per Rossi, ma resta l’unico acuto della sua prestazione.

SCRUGLI             S.V.

Prende il posto di Fazzi quando la partita sembra già essere indirizzata e non ha modo di combinare granché sulla fascia destra.

CRISTINI             S.V.

Si fa vedere in area di rigore avversaria nei calci piazzati a favore che precedono il triplice fischio di Saia.

BACIO TERRACINO        S.V.

Subentra a Liporace quando ormai sono saltati un po’ tutti gli equilibri per cercare una disperata rimonta nel finale.

Daniele Bollettini

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti
Condividi questo post: