Samb, calciomercato: per i giovani di serie c’è tempo fino al 28 settembre



Pochissimi giorni per allestire da zero una squadra e metterla a disposizione del mister Massimo Donati. È questo il compito della dirigenza della Samb, in primis del direttore sportivo Matteo Sabbadini. Tra i nodi più intricati che dovranno essere sciolti, in fase di calciomercato, ci sarà quello che riguarda la scelta degli under.

Come noto, nel campionato di Serie D ogni squadra deve avere in campo – nello stesso momento – almeno 4 giocatori giovani: un classe 2000, un classe 2001, un classe 2002 e un classe 2003. Fondamentale, dunque, è reperire degli elementi di valore che sappiano dimostrarsi pronti ad una sfida complicata sia a livello tecnico che a livello caratteriale come quella di un campionato di prima squadra, anche se non si tratta di professionismo.

Per questo motivo molte squadre di quarta serie “pescano” nei vivai dei club professionistici. Con il calciomercato dei pro che si è chiuso ufficialmente il 31 agosto, per l’A.S. Samb (così come per le altre squadre ammesse in sovrannumero un Serie D) questa possibilità non ci sarebbe stata, ma nei giorni scorsi è arrivata una deroga: il club di Roberto Renzi avrà tempo fino al 28 settembre per tesserare i “giovani di serie”, ossia under provenienti da club di Serie A, Serie B o Serie C.


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Commenti