Samb, Botta: «Non vedo l’ora di giocare. Faremo di tutto per realizzare un sogno»



«Non vedevo l’ora di poter giocare. L’attesa era diventata piuttosto pesante, ma finalmente domenica sarà il giorno che aspetto da tanto». Sono queste le prime parole da giocatore della Samb per Ruben Botta. Il numero dieci rossoblù domenica 18 ottobre, al Riviera delle Palme contro il Mantova, potrà finalmente disputare la prima partita ufficiale con la sua nuova squadra, con cui ha firmato un contratto di un anno con opzione per il secondo. Nel corso di un’intervista rilasciata all’ufficio stampa del club ha anche rivolto un messaggio ai tifosi: «Voglio dire loro che faremo di tutto e di più per raggiungere l’obiettivo desiderato da tutti noi e dalla città intera. Non devono avere dubbi su questo. Stiamo dando il massimo per realizzare un sogno importante che è condiviso con tutti».

SULLA GAZZETTA TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Condividi questo post: