Samb-Bassano, le probabili formazioni: Sanderra può confermare l’undici di Bolzano, Vallocchia scalpita


Le ultime dai campi a meno di ventiquattro ore dalla sfida del Riviera delle Palme: pochi assenti in casa rossoblù, il tecnico laziale può confermare il 4-4-2 della trasferta altoatesina…

DA BASSANO – Gli ospiti sono in un momento di crisi di risultati aggravato dagli infortuni che tengono fuori diversi elementi importanti della rosa di Bertotto. Il tecnico potrà contare su Minesso, ai box, in settimana, per un colpo ricevuto in amichevole contro l’Udinese, ma pienamente recuperato. Si profila l'abituale 4-3-3 con cui il Bassano cercherà di mettere in difficoltà la Samb sugli out difensivi grazie alla rapidità degli esterni offensivi. L’obbligo, per il Bassano, è tornare a fare punti al più presto per restare agganciato alla zona playoff.

CASA SAMB – Di tutt’altro umore è la squadra di Sanderra. Il tecnico laziale non potrà contare su Grillo, infortunato di lungo corso, mentre ha recuperato N’Tow e Lulli (qui i convocati). I due potrebbero comunque accomodarsi in panchina per evitare di correre il rischio di anticipare troppo i tempi di recupero dai rispettivi infortuni. La formazione potrebbe essere quella vista in campo contro il SudTirol, si va quindi verso la conferma del giovane Vallocchia sull’out sinistro.

PROBABILE FORMAZIONE – (4-4-2): Aridità; Rapisarda, Mori, Radi, Pezzotti, Damonte, Sabatino, Bacinovic, Vallocchia; Mancuso, Sorrentino.

Commenti
Condividi questo post: