Samb-Arezzo 1-0, Cerci: «Non siamo stati concreti. Sembravamo messi meglio di loro»



SAMB-AREZZO 1-0, LA CRONACA

MONTERO: «ORA VOGLIAMO UN BUON POSTO PLAY OFF»

BOTTA: «HO SENTITO COSE NON BELLE SUGLI ARGENTINI»

NICOLÒ CHERUBIN (dif. Arezzo): «Commettiamo troppi errori e questo va evitato, c’è ancora tanto lavoro da fare perché gli avversari poi ti puniscono. Sull’approccio e sulla mentalità siamo migliorati. Affronteremo una settimana determinante e dovremo essere bravi a cancellare quanto abbiamo sbagliato oggi e affrontare gli avversari ripartendo dal buono fatto».

ALESSIO CERCI (att. Arezzo): «Se non concretizzi le occasioni create poi perdi le partite. Botta ha disegnato un calcio di punizione perfetto e noi, purtroppo, gliel’abbiamo concesso in una zona a lui favorevole. Nel primo tempo avevamo il pallino del gioco in mano e sembravamo messi meglio in campo. Cosa ci è mancato per vincere? Non siamo stati concreti. Ora non abbiamo alternative e dovremo giocare da qui in poi alla morte perché dobbiamo salvarci, ad ogni costo. E possiamo farlo».


Commenti
Condividi questo post: