Roselli: «Teramo con entusiasmo, ha cambiato passo con Maurizi»


Match-day, ormai gli inglesismi rientrano nella norma nell’epoca social del calcio, per Teramo e Samb. Scocca l’ora del secondo turno di Coppa Italia dove si incontreranno rossoblù e biancorossi. Il Diavolo, dall’arrivo di Maurizi sulla panchina, non ha ancora perso e, anzi, ha trasformato quella che era l’ombra di una squadra, timorosa e poco propositiva, in un tritasassi capace di abbattere pure il decantato Monza. Mister Roselli getta l’occhio sull’avversario:

«Il Teramo ha fatto 9 punti in tre partite e la differenza si è vista col cambio di allenatore. Quando le cose vanno bene c’è fiducia ed entusiasmo e questo permette di tentare più giocate. Sarà una partita secca nella quale noi ci ritroviamo a dover passare il turno perchè prestazione e risultato saranno molto importanti in prospettiva. Mi piacerebbe che qualche giocatore, in campo, inizi anche ad aiutare i compagni ad esprimersi al meglio. Dovrò essere bravo anche nei cambi perchè c’è la possibilità che si vada ai supplementari, è molto complicato. Tutti i giocatori che considero titolari e che sono già entrati in campionato giocheranno, poi valuterò il miglior undici».


Condividi questo post: