Roselli: «La Samb deve continuare così, ma senza rinforzi niente primi posti»



«Adesso l’importante è che la squadra mantenga l’importante livello di gioco che ha espresso a Reggio Emilia ma anche in altre partite di questo campionato». Giorgio Roselli, dopo l’esonero a Monopoli, segue da spettatore il campionato di Serie C. Nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere Adriatico ha fatto il punto sul campionato della Samb, da lui allenata nella parte centrale della scorsa stagione: «Ci sono dei risultati importanti e poi un periodo di calo, capita a tutte le squadre. Se non ci sono i ricambi si fa fatica: la Samb ha una buona squadra, ma non ha abbastanza rincalzi per essere competitiva per i primissimi posti. Se a gennaio inserisce due o tre pezzi nella rosa, la squadra può stare più in alto rispetto ad ora. Montero sta facendo un ottimo lavoro e sta restando sereno».


Commenti
Condividi questo post: