Riviera Samb, parla Giorgia Coccia: «Bella esperienza anche da allenatrice»



È una storia che dura da molto tempo quella di Giorgia Coccia con la Riviera Samb Volley, e dopo tanti anni condivisi la giocatrice, che collabora con Marco Montanini negli allenamenti dei ragazzi del settore giovanile, fa il punto sulla sua avventura.

Giorgia, da quanto tempo sei alla Riviera Samb Volley?

«All’incirca da sedici anni, ho fatto tutto il settore giovanile e per me quella palestra, quella società, gli allenatori, i compagni e le compagne sono diventate una seconda famiglia. Dopo tanto tempo passato insieme per me è stato facile collaborare con un professionista serio e preparato come Marco, che assisto da qualche anno».


Riguardo questa esperienza, come ti trovi con i più piccoli?

«Molto bene, devo dire che sono tutti ragazzini estremamente educati, e non è facile oggi trovare un gruppo disponibile che non crei problemi. Il lavoro di Marco è fatto molto bene, i ragazzi quando arrivano in palestra sanno già cosa fare, e quando mi trovo io a dirigere l’allenamento mi basta seguire la scia delle direttive impartite da Marco. È una bella esperienza per me e sono contenta di potermi dedicare anche a questo».

In futuro ti vedi allenatrice?

«Non so cosa mi aspetta, al momento sto bene qui e mi diverto, è una cosa che faccio per passione. È difficile vivere di sola pallavolo, ma finché potrò continuare a giocare e ad allenare lo farò con molto entusiasmo».

Gian Marco Calvaresi


Condividi questo post: