Ritiro, primo allenamento a Monteprandone. Sorrentino fuori, sarà rescissione


Prime fatiche a Monteprandone per la Samb, che ha iniziato il ritiro per preparare al meglio la sfida di lunedì sera in casa del Teramo. Nel primo pomeriggio i rossoblù hanno sostenuto una seduta che è stata divisa in due parti dallo staff tecnico.

A PARTE PATTI E DAMONTE – Nel primo scorcio di allenamento i giocatori hanno svolto tanto lavoro atletico; fuori dal gruppo soltanto il difensore Matteo Patti ed il centrocampista Loris Damonte, che hanno corso in solitudine. Segnali di un’esclusione? Potrebbe esserlo per il centrocampista ex Pistoiese, alla sua seconda stagione nella Riviera delle Palme, mentre il difensore sta svolgendo del lavoro differenziato soltanto a scopo precauzionale. Nella seconda parte dell’allenamento tutti in gruppo per svolgere del lavoro tattico: primi schemi e soluzioni di gioco per i ragazzi di Capuano.

SORRENTINO FUORI – Chi sa già di non recitare più un ruolo di primo piano all’interno della Samb è Lorenzo Sorrentino. L’attaccante classe ’96 è difatti escluso dal gruppo della prima squadra. Quantomeno improbabile pensare ad una sua convocazione per il match di lunedì sera in casa del Teramo: non appena giocatore e società avranno trovato un accordo si procederà con la risoluzione del contratto, rinnovato soltanto la scorsa estate con scadenza fissata nel giugno 2020.

Redazione

Condividi questo post: