Riscatto Padova al Riviera, Cappelletti: «Un anno fa la pagina più nera per noi»


Dalle parole dei calciatori biancoscudati emerge la voglia di riscatto. Capitan Pulzetti: «Dobbiamo fare bene dopo la brutta prestazione col Renate», Russo conferma: «Samb tra le contendenti al primo posto»…

Non figura tra gli attori protagonisti, Michele Russo, ma probabilmente troverà spazio nella difesa, per ora, composta da Cappelletti e Trevisan. Queste le sue parole riportare dal sito ufficiale del Padova:
«Credo che la Samb sia una di quelle squadre che lotterà per i primi posti. L’anno scorso avrei detto senza esitazione che Venezia e Parma sarebbero state le favorite. Quest’anno le candidate alla vittoria sono sei o sette. Pordenone, Vicenza, Feralpisalò, noi, la Triestina, la Sambenedettese appunto e pure la Reggiana. Fare pronostici è difficilissimo».

Daniel Cappelletti su "Il Gazzettino" dà una prima analisi del match tra il più recente passato ed il prossimo futuro:
«Insieme alla clamorosa eliminazione ai play off con l’Albinoleffe, la sconfitta per 2-0 rimediata l’11 ottobre di un anno fa a San Benedetto del Tronto nel recupero della prima di campionato rappresenta la pagina più nera della passata stagione. Fu una brutta partita, ma l’ultima di un inizio di stagione poco felice. Abbiamo svoltato disputando il campionato che tutti sappiamo fino a sei giornate dal termine. E’ stato dunque per noi un crocevia importante, speriamo lo sia ancora, ma questa volta non dalla partita successiva. – I rossoblù celano non pochi pericoli –  Hanno gente rapida e sono pericolosi quando hai il possesso palla e concedi loro spazi che possono sfruttare con la loro velocità. Serve dunque una gara accorta. Mi aspetto un match tosto e il fatto che abbiano giocato pure mercoledì può essere un vantaggio, ma non necessariamente, avendo la Samb un presidente vulcanico che punzecchia i giocatori e un ambiente che sarà ancora più carico. La Samb è una squadra attendista, che lascia agli avversari il pallino del gioco per poi provare il contropiede. Andremo per fare la nostra partita, ma non dovremo prestare il fianco alle loro ripartenze: contro il Renate non ci è riuscita una tattica del genere, sono convinto che con lo spirito di lunedì potremo metterli in difficoltà».

Capitan Nicola Pulzetti, dopo Padova-Vicenza, spiega:
«Domenica troveremo un ambiente molto caldo. Loro sono partiti bene e vorranno fare bella figura in casa, ma dobbiamo farci trovare pronti. Torniamo in trasferta dopo la brutta figura con il Renate, e ci dobbiamo riscattare. Adesso siamo una formazione tosta: ci manca solo il gol, ma l’atteggiamento è giusto»

Redazione

Condividi questo post: