Renate-Samb, LE PROBABILI FORMAZIONI: in difesa confermata la coppia Miceli-Patti


CASA PANTERE – Mister Cevoli, col suo Renate, ha avuto un grande avvio di campionato. Come ribadito da più parti è un inizio certamente fulmineo, ma non sorprendente, visto che è stato così anche nella scorsa stagione. Sarà un test importante per i neroazzurri per avere una vera e propria cartina tornasole di quella che è la forma in queste prime battute. I padroni di casa sono reduci da una serie di quattro risultati utili consecutivi. Sarebbero state essere quattro vittorie consecutive se la caparbietà del Fano non avesse inchiodato i brianzoli sul 2 a 2 al 92'. Due indisponibili per il tecnico: Di Gennaro, difensore centrale, espulso proprio nell’ultimo turno e Gomez, recentemente operato al setto nasale.

I ROSSOBLÙ Conson a parte, infortunato, si prevede, di lungo corso, mancheranno Pegorin e Mattia. Moriero ha ammesso di aspettarsi una decisa e forte risposta da parte dei suoi dopo una settimana in cui, nel lavoro sul campo, è mancato qualcosa. Si affronteranno due squadre che, fino ad oggi, hanno messo in campo un modulo speculare. 4-3-3 per i neroazzurri e per i rossoblù. Si tratta anche di due squadre molto accorte in fase di copertura che fanno della ripartenze uno dei punti di forza. Non è escluso che il tecnico leccese riservi qualche sorpresa al fischio iniziale.

PROBABILE FORMAZIONE – Samb (4-3-3): Aridità; Rapisarda, Miceli, Patti, Tomi; Gelonese, Bacinovic, Vallocchia; Esposito, Miracoli, Valente.

Domenico Del Zompo

Commenti
Condividi questo post: