Renate-Samb, Fedeli: «Regaliamo sempre un tempo all’avversario»


FRANCO FEDELI (Pres. Samb): «Nel secondo tempo siamo usciti fuori; ero sicuro di vincerla, ma per un errore del portiere e uno del difensore l’abbiamo pareggiata. Aridità ha salvato più volte il risultato? Il dovere di un portiere è quello di parare: è vero che fino a quel momento ci aveva salvato la partita, ma resta l’errore. Regaliamo sempre un tempo e questo ci penalizza molto. Nella seconda parte di gara abbiamo visto un ragazzo (Bove ndr) che ha giocato a calcio: forse è il momento che giochi titolare, perché si vede che ha personalità e sa come smistare il pallone. Fra due domeniche cercheremo di riprendere quello che abbiamo lasciato. Non sottovalutiamo, comunque, i meriti dell’avversario: io non lo conoscevo, ma oggi mi ha impressionato».

Redazione

DAL GOL DI GELONESE ALL'AUTOGOL: LA CRONACA DI RENATE-SAMB

Condividi questo post: