Reginaldo, saudade al contrario: «L’Italia mi mancava»


Il brasiliano, intorno alle 10:00, ha svolto una mini sessione di allenamento supervisionata dallo staff rossoblù, mentre la squadra si stava allenando agli ordini di Palladini…

Primo giorno a San Benedetto per Reginaldo Ferreira da Silva. Mentre tutta la squadra si stava allenando sul sintetico del campo Europa agli ordini di mister Ottavio Palladini, al Riviera c'era parte dello staff, compreso il team manager Daniele Diomede, a seguire il primo allenamento del calciatore brasiliano. Sessione blanda per l'ex Siena: alcuni giri di campo e un stretching prima di andare in palestra. "Sono molto felice di essere qui a San Benedetto, ora dovrò soltanto pensare a lavorare, poi vedremo. Per il momento non posso che ringraziare tutti. L'Italia mi mancava». Prima di aggregare Reginaldo al gruppo la società vuole essere sicura che possa recuperare la forma migliore. Nelle prossime ore sono attesi anche sviluppi sul possibile tesseramento di Gavoci, attaccante italoalbanese in uscita dal Pontedera.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: