Reggiana-Bassano, il Padova può già centrare la B: ECCO LA 35^ GIORNATA


RENATE – RAVENNA
Sfida cruciale in chiave playoff: il Renate, al momento decimo, ospiterà il Ravenna, dodicesimo e distante due punti dai nerazzurri. I padroni di casa, reduci d due pareggi, dovranno cercare di vincere per consolidare il loro piazzamento, così come devono provarci i romagnoli, che in questo scontro diretto hanno la possibilità di entrare nella zona playoff.

FANO – MESTRE
Due sconfitte consecutive hanno drammaticamente peggiorato la situazione del Fano, che dopo una grande rincorsa si ritrova nuovamente ultimo, con quattro gare ancora da giocare. La prima di queste sarà molto difficile per i marchigiani, opposti ad un Mestre reduce dal poderoso 0-4 in casa della Reggiana, che ha consentito ai veneti di prendere il quarto posto.

FERALPISALO’ – SANTARCANGELO
Si giocano molto queste due squadre, che vivono momenti diametralmente opposti: i leoni del Garda, dopo due sconfitte, hanno perso qualche posizioni, e devono ritrovare i tre punti per riscalare la classifica in queste ultime giornate; il Santarcangelo, con gli ultimi due successi, è momentaneamente fuori dalla zona retrocessione, e non ha alcuna intenzione di tornarci.

GUBBIO – TRIESTINA
Partita molto delicata per gli eugubini, che tra le mura amiche dovranno sforzarsi di trovare una vittoria che sarebbe di capitale importanza: tre punti infatti permetterebbero di mantenere invariato il distacco dal penultimo posto, ma dovranno vedersela con una Triestina reduce dalla vittoria di misura contro la capolista, e che vede la possibilità di migliorare la propria classifica.

PORDENONE – VICENZA
Una delle ultime chiamate per il Vicenza, penultimo e reduce da due punti nelle ultime cinque partite: i biancorossi saranno ospiti di un Pordenone sempre altalenante, che vuole mantenere la propria piazza per i playoff; i veneti, invece, proveranno a salvare la faccia dopo il calo sempre più precipitoso verso il basso.

PADOVA – ALBINOLEFFE
Inizia la serie di match point per il Padova, che ha tirato un bel sospiro di sollievo alla sconfitta della Reggiana nel recupero infrasettimanale: con due vittorie nelle prossime due gare, i biancoscudati sarebbero in serie B con due turni d’anticipo, ma prima dovranno superare un Albinoleffe in piena corsa playoff e reduce dal 3-1 contro la Feralpi.

REGGIANA – BASSANO
Cerca il pronto riscatto la Reggiana, dopo la roboante batosta interna subita per mano del Mestre: gli emiliani, restano a più uno dalla Samb, ma la corsa al secondo posto sarà aperta fino alla fine. In questo rush finale vuole rientrare anche il Bassano, che dopo aver superato per 2-0 proprio i rossoblù, si gioca tutto in questo scontro diretto.

Gian Marco Calvaresi

Commenti
Condividi questo post: