Recupero Ternana-Samb? Ghirelli non sa nulla: «Mi cogliete impreparato»


Ormai il campionato di Serie C, con i casi, clamoroso quello della Pro Piacenza sulla falsa riga del Modena di un anno fa, e del Matera, ha di gran lunga superato il limite del grottesco sfiorando l’assurdo.


Scendendo più nel dettaglio si capisce quanto la crisi parta dal basso guardando alla sfida tra Ternana e Samb, in programma il 28 ottobre e da allora rinviata a data da destinarsi. Le motivazioni sono arcinote, visto il coinvolgimento nel ricorso presentato dalle Fere, con vista Serie B.


Ad oggi, tuttavia, dopo oltre 3 mesi, non è ancora dato a sapersi quando i rossoblù saranno di scena al Libero Liberati per il match di andata. Certo è che il 24 febbraio la sfida tra le compagini si terrà al Riviera delle Palme in occasione del girone di ritorno. Il serio rischio che si corre adesso è di disputare prima la gara a San Benedetto che quella di Terni. Un pasticciaccio brutto in effetti che fa dubitare dell’effettiva attendibilità del campionato, sfalsato tra recuperi, rinvii e, ad oggi, incertezza del premio finale (quante squadre saranno promosse, quante retrocederanno…).

A Pesaro, in occasione della gara tra rossoblù e Vis, era presente sugli spalti anche l’attuale presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli. Subito tempestato dalle domande dei colleghi circa la partnership triennale con la Sampdoria: «Costruito un progetto ambizioso – ha spiegato – ma con i piedi per terra. I progetti del centro sportivo realizzato e dello stadio rinnovato danno l’idea che ci siano tutte le condizioni per fare bene».

Meno informato è parso, ma ci mancherebbe viste le questioni ben più impellenti di cui sopra, quando è stato interrogato sul possibile recupero di Ternana-Samb: «In questo momento – risponde – mi cogliete impreparato, dovremmo risentirci nei prossimi giorni per qualcosa di più…».

Condividi questo post: