Ravenna-Samb, LE PROBABILI: Roselli ancora col 4-4-2, Russotto e Stanco davanti


DA RAVENNA – Per Foschi sarà difficile cambiare molto rispetto alle formazioni che nelle ultime due partite hanno ottenuto due vittorie contro Monza e Fermana. Nel 3-5-2 iniziale sicura la presenza di Lelj al centtro della difesa, mentre Eleuteri e Bresciani agirano a tutta fascia, in mezzo il trio composto da Selleri-Papa-Maleh, davanti la coppia Galuppini-Nocciolini. Dovrebbe partire dalla panchina, invece, Magrassi.

LINEA ROSELLI – Il nuovo allenatore della Samb sta cercando di inculcare delle certezze, anche sul piano tattico, a Rapisarda e compagni. Logico, dunque, pensare che al Benelli la squadra scenda in campo con un 4-4-2 che ricalchi in gran parte lo schieramento iniziale di sabato scorso contro il Monza: Rapisarda potrebbe partire da esterno di centrocampo sulla destra, con l’estro di Calderini sul versante opposto e Russotto ad armare Stanco al centro dell’attacco.

PROBABILI FORMAZIONI

RAVENNA (3-5-2): Venturi; Pellizzari, Lelj, Jidayi; Eleuteri, Selleri, Papa, Maleh, Bresciani; Galuppini, Nocciolini. A disp. Spurio, Sangiorgi, Barzaghi, Boccaccini, Scatozza, Martorelli, Trovade, Sabba, Magrassi, Siani, Raffini. All. Foschi.

SAMB (4-4-2): Sala; Gemignani, Zaffagnini, Miceli, Cecchini; Rapisarda, Gelonese, Signori, Calderini; Russotto, Stanco. A disp. Pegorin, Biondi, Di Pasquale, Di Massimo, Bove, Kernezo, Rinaldi, Demofonti, Ilari, Islamaj. All. Roselli.

Redazione


Condividi questo post: