Ravenna, emergenza in difesa: possibile anche un cambio di modulo



Problemi in difesa per il Ravenna che domenica pomeriggio affronterà la Samb al Riviera delle Palme. Tra infortuni di lungo corso e altri acciacchi l’allenatore Luciano Foschi starebbe addirittura pensando ad un cambio di modulo (comunque improbabile) per costruire l’undici titolare. Oltre agli infortunati Sirri e Jidayi (il primo fuori già da un mese, il secondo da un paio di partite), Ronchi e Cauz hanno saltato alcune sedute di allenamento in settimana perché alle prese con degli acciacchi muscolari, mentre Caidi è reduce da un attacco influenzale e non si è allenato né giovedì né venerdì. Questi ultimi sono gli unici centrali di ruolo a disposizione del tecnico ravennate, che per questo nelle ultime ore aveva anche ipotizzato un cambio di modulo con il passaggio dalla solita difesa a 3 ad una linea a 4. Se Caidi dovesse farcela, comunque, resta più probabile l’impiego del solito 3-5-2 per una difesa, quella del Ravenna, che si presenterà comunque piuttosto incerottata a San Benedetto.


Condividi questo post: