Quante insidie per le grandi del girone B, la Samb guarda con interesse


Non scenderà in campo oggi la Samb, e questa è una notizia già ben nota ai più. Il turno di riposo che deve osservare la squadra di Capuano, però, potrebbe essere meno “doloso” di quanto ci si possa aspettare, però, a patto che si verifichino alcune condizioni nei match che sono in programma per la 29^ giornata di campionato. Tante, infatti, sono le insidie per le grandi del campionato. Impossibile non partire dal match di cartello, quel Bassano-Padova che lunedì sera chiuderà il solito weekend lungo della Serie C. Gli uomini di Bisoli vogliono mettersi alle spalle il ko col Teramo di una settimana fa, ma il Bassano (a -9 con una partita in più rispetto agli avversari) non può permettersi di perdere altri punti dalla capolista se vuole pensare alla promozione diretta. Ha disputato due partite in meno di Samb e Padova, invece, la Reggiana, che però sarà impegnata sull’ostico campo della Fermana alle 18:30. Scontro diretto tra Mestre e Pordenone, ma punti pesanti sono anche quelli in palio al Druso di Bolzano, dove il Sudtirol di Zanetti riceve il Renate in crisi di Cevoli.

Redazione

Commenti
Condividi questo post: