Qualità e sacrificio, le pagelle di Castelfidardo-Samb


Si può riassumere così la prestazione dei rossoblù. Qualità espressa soprattutto nella seconda frazione (vedi i gol di Barone e Titone); sacrificio di gente come Flavioni e Baldinini, parsi in netto miglioramento…

PEGORIN

6

Poco impegnato in una gara comunque combattuta alla pari. Ordinaria amministrazione per lui. Poco ha potuto fare in occasione dell'unico gol subito, con Trillini solo soletto in area di rigore.

PETTINELLI

6,5

Avvio non brillantissimo per il terzino destro scuola Perugia, alla prima da titolare in rossoblù. Con il passare dei minuti, però, prende le misure agli avversari: uno su tutti Ganci, cliente scomodo. 

FLAVIONI

6,5

Dimostra di gara in gara la sua continua crescita. Manca ancora un pizzico di sicurezza, ma la cavalcata sulla fascia al 20' del secondo tempo è indicativa.

BARONE

7,5

Il suo punto di riferimento è Sorrentino in avanti e lo cerca in diverse occasioni, ma senza fortuna. Nel momento del bisogno, però, si carica la Samb sulle spalle e pesca il coniglio dal cilindro con un gol da palati raffinati. 

SALVATORI

6,5

Si fa sorprendere in qualche occasione, ma riesce sempre a rimediare in area ricorrendo all'esperienza. Distratto in occasione del gol, si fa perdonare disinnescando diverse azioni pericolose. 

CASAVECCHIA

6,5

Molto lucido dietro è spesso costretto a giocare più avanti rispetto alla linea difensiva per anticipare il gioco fidardense, andando in chiusura sul giovane Liberati. 

TITONE

7

Tiene sempre il pallone incollato ai piedi, risultando la solita spina nel fianco per la difesa di casa. Al 37' della ripresa chiude il più classico dei contropiedi in maniera eccezionale, mettendo a sedere il malcapitato Chiodini.

RAPARO

6

Un po' confusionario, ma polmone di centrocampo. Spesso irruento sulla mediana forza un po' troppo i tempi degli interventi. Ottimo, però, l'assist che serve a Titone per il 3 – 1.

SORRENTINO

6,5

Non riesce a segnare, ma mai come a Castelfidardo è stato necessario  per la squadra. Grazie al suo sacrificio Pezzotti e Titone sono riusciti a creare non pochi grattacapi ai fisarmonicisti.

PEZZOTTI

6,5

Risponde presente quando Palladini lo chiama in causa. Sicurezza sulla fascia sia in fase di copertura che in proiezione offensiva. Arriva alla conclusione in due occasioni, ma senza trovare la rete. Suo l'assist per Baldinini.

BALDININI

7

Pur di segnare c'ha rimesso il naso, ma il gol (primo con la maglia della Samb in questa stagione) aggiunge una nota in più alla prestazione tutta sacrificio del centrocampista. 

CONSON

6

Entra a dar man forte ai suoi per chiudere la difesa. In 5, dietro, sprangano la porta all'assalto biancoverde.

FORGIONE

S.V.

Un altro spezzone di gara per l'argentino che fa respirare il centrocampo rossoblù sistemandosi al posto di Raparo.

FIORETTI

S.V.

Suo il compito di tenere palla e far tirare il fiato ai compagni negli ultimi minuti di gara.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: