Porto d’Ascoli travolgente: Biagio Nazzaro battuta 4-0




PORTO D’ASCOLI-BIAGIO NAZZARO 4-0
PORTO D’ASCOLI (4-3-3): Di Nardo; Leopardi (31’st Tassotti), Sensi, Manoni, Trawally; Alighieri (39’st Romagnoli), Gabrielli (29′ Verdesi), Schiavi; Gaeta (44′ Valentini), De Vecchis (36’st Di Marco), Liberati. A disp. Verissimo, Traini, Lanzano, Piunti. All. Sante Alfonsi.
BIAGIO NAZZARO (4-4-2): Giovagnoli, Gregorini (11’st La Forgia), Savini, Mechetti, Brega (39’st Moretti); Santoni, Rossini, Cecchetti, Priorelli (1’st Anconetani); Parasecoli (11’st Disabato), Cavaliere (1’st Pieralisi). A disp. Bolletta, Paialunga, Giovannini, Domenichetti. All. Franco Gianangeli.
ARBITRO: Silvio Torreggiani di Civitavecchia (Mangiaterra-Morganti).
RETI: 7′ Gaeta, 49′ Valentini, 32′ De Vecchis, 44’st Liberati
NOTE. Spettatori: 150 circa; espulsi al 40′ Savini e al 46′ Mechetti; ammoniti: Cavaliere, Mechetti, De Vecchis, Savini, Sensi, La Forgia; angoli: 4-1; recupero: 5’+3′.

Il Porto d’Ascoli supera con un rotondo 4-0 la Biagio Nazzaro e risale in classifica. Gara già sostanzialmente decisa alla fine del primo tempo con i biancocelesti sul doppio vantaggio anche dal punto di vista degli uomini in campo visti i rossi rimediati da Savini e Mechetti.

La partita si sblocca al 7′ grazie a Gaeta che calcia magistralmente una punizione col pallone che si infila all’incrocio dei pali. La Biagio rischia di subire la seconda rete ma Giovagnoli è bravo dire no a Liberati. al 29’brutto infortunio a Gabrielli, costretto ad abbandonare il campo e ad essere trasportato in ospedale per un problema alla spalla.

Al 40′ Savini colpisce al volto Gaeta e viene mandato anzitempo negli spogliatoi. In pieno recupero arriva il raddoppio: De Vecchis viene lanciato verso la porta; Mechetti lo stende. L’arbitro prima concede il rigore poi, su segnalazione dell’assistente, la punizione che Valentini tramuta in gol. Ad inizio ripresa i rossoblu provano a riaprirla prima che i biancocelesti realizzino il terzo e il quarto centro con De Vecchis e Liberati.

Condividi questo post: