Porto d’Ascoli, Napolano: «Guardiamo partita per partita, a Grottammare sarà dura»



Giordano Napolano è tornato re dei bomber grazie alla tripletta messa a segno contro l’Atletico Alma nell’ultima sfida casalinga; con 15 reti ora guarda tutti dall’alto: «La cosa più importante era quella di vincere ritrovando i tre punti visto che era un mese che non lo facevamo in casa e ci tenevamo molto. – esordisce l’attaccante del Porto d’AscoliE’ sempre bello far gol e per questo devo ringraziare la squadra che mi mette sempre in condizione di far bene ogni domenica.

Con il successo sui fanesi il Porto d’Ascoli è tornato in zona playoff: «Siamo un bel gruppo e meritiamo tanto perché durante la settimana ci alleniamo duramente. Abbiamo degli obiettivi importanti da raggiungere e speriamo di poter dare continuità ai risultati. In questo momento dobbiamo, però, guardare partita per partita, senza mettere il muso troppo avanti perché in passato l’abbiamo pagata e ci siamo fatti del male da soli».

Il prossimo avversario si chiama Grottammare, invischiato nei bassifondi della classifica: «Sarà una partita molto dura in quanto andiamo ad affrontare una squadra che si deve salvare; mi aspetto una vera battaglia in mezzo al campo».


Condividi questo post: