Porto d’Ascoli, Napolano: «Alla ripresa sono sicuro che ci faremo trovar pronti»



L’attaccante del Porto d’Ascoli Giordano Napolano fa il punto durante questo periodo di sospensione del campionato di Eccellenza. «Ci stiamo allenando in maniera individuale al ‘Ciarrocchi’ – esordisce Napolano  – rispettando i protocolli, e nonostante questo periodo particolare riusciamo a fare degli ottimi lavori individuali. Siamo contenti che stiamo dando continuità al lavoro fatto fino ad oggi».

Quali protocolli segue la società? «I tamponi sono eseguiti solamente nel caso che uno abbia sintomi riconducibili al Covid. La società ci controlla la temperatura ogni volta che arriviamo al campo. La gestione è molto personale, perché chi ha dei sintomi rimane ovviamente a casa. Siamo molto controllati, la società è stata molto brava a gestire questa situazione, ci ha messo a disposizione tutto e sul piano della salute sta andando tutto molto bene, anche se per noi allenarsi senza giocare è dura».

Da cosa dipende secondo te il fatto di aver raccolto pochi punti? «All’inizio abbiamo avuto molte difficoltà, soprattutto perché in rosa c’erano diversi giocatori nuovi e ci è voluto un po’ di tempo ai ragazzi che sono arrivati dopo per integrarsi. La società nell’ultimo periodo ha fatto degli sforzi importanti, e abbiamo fatto secondo me dei grandi passi in avanti a livello di organico. Ora che non si può giocare lo constatiamo noi durante gli allenamenti, ma sono sicuro che alla ripresa daremo quella sensazione che tutti sappiamo di poter dare, perché ad oggi siamo una squadra forte, completa, che sa di poter arrivare molto in alto».


Condividi questo post: