Porto d’Ascoli, Izzotti verso la finale: «Faremo la nostra parte»



Il Porto d’Ascoli è reduce dalla sconfitta nel derby contro l’Azzurra Colli che ha rallentato il cammino in classifica: «Sapevamo di affrontare un avversario che aveva fatto degli innesti giusti sul mercato – dice mister Izzotti – e la vittoria ottenuta a Senigallia ne era la dimostrazione. Prima del loro vantaggio la mia squadra aveva mantenuto bene il campo poi quell’uno-due subito ci ha tagliato le gambe».

La sua squadra, però, ha subito due gol praticamente uguali. «Stacchiotti lo conosco molto bene e ogni anno ha realizzato sempre molti gol. Ha un atteggiamento sui calci da fermo molto positivo. In settimana ci avevamo anche lavorato per cercare di limitarlo ma non ci siamo riusciti».

Archiviato lo stop di Colli del Tronto è già tempo di pensare alla finalissima di Coppa Italia Italia contro la Forsempronese: «E’ una partita da uno ics due, è normale però che in base alla posizione di classifica loro possono essere favoriti. Noi sicuramente faremo la nostra parte perché siamo consapevoli che giocando bene in novanta minuti può accadere di tutto».


Condividi questo post: