Porto d’Ascoli, Ciampelli: «Anche contro la Sangiustese gli episodi ci hanno girato contro»



Il Porto d’Ascoli ha centrato il primo punto in stagione nella trasferta di Montegranaro contro la Sangiustese. A commentare l’1-1 dello “Stadio La Croce” è il tecnico biancoceleste Davide Ciampelli: «Anche in questa sfida gli episodi ci sono girati contro. Dopo la disattenzione sul gol subito in avvio abbiamo sempre fatto la partita, tenendo il possesso e cercando il varco giusto. Il rigore sbagliato avrebbe steso chiunque e invece siamo riusciti almeno a pareggiarla, penso che oggi sia proprio la reazione a dover essere messa al primo posto.
Purtroppo perdiamo Shiba, uscito per un infortunio muscolare che temo non sia di lieve entità. Ora testa al Grottammare, che ha dimostrato di essere una squadra insidiosa pareggiando 1-1 in trasferta sul campo dell’Atletico Ascoli».
Ciampelli, poi, spende una parola per Giordano Napolano, autore del pari ma anche del secondo rigore sbagliato in altrettante gare: «Innanzitutto voglio dire che Napolano ha dimostrato prima di essere uomo vero andando a calciare un rigore pesante dopo l’ultimo errore e poi un grande giocatore con la magia su punizione. Vogliamo fargli capire che per noi è il singolo in grado di spostare gli equilibri, quindi deve stare tranquillo e farà la differenza a prescindere dagli undici metri».


Commenti
Condividi questo post: