Porto d’Ascoli-Atletico Gallo 1-1: Gabrielli apre, Rizzato risponde



PORTO D’ASCOLI-ATLETICO GALLO COLBORDOLO 1-1
PORTO D’ASCOLI (4-2-3-1): Di Nardo; Petrini, Vallorani, Tassotti, Pasqualini; Gabrielli (37’st Fazzini), Rossi; Ciarmela (20’st Valentini), Napolano, Verdesi; Ruggeri. A disp. Cannella, Sensi, Trawally, Lazzarini, Fazzini, Vannicola, Ruggieri, Di Tecco. All. Domenico Izzotti.
ATL. GALLO COLBORDOLO (4-3-3): Cappuccini; Tonucci, Taribello, Mistura, Cereti (43’st Feduzzi); Belkaid, Persici, Rizzato; Ridolfi, Bartolini, Muratori (37’st Sinjari). A disp. Malafoglia, Sartini, Focarini, Parcesepe, Olawale, Omiccioli, Mariotti Edoardo. All. Gastone Mariotti.
ARBITRO: Giampaolo Scifo di Nuoro
RETI: 23′ Gabrielli, 35′ Rizzato
NOTE. Spettatori: 200 circa; ammoniti: Persici, Muratori, Rossi, Vallorani, Ridolfi, Taribello, Verdesi; angoli: 5-3; recupero: 0’+3′.

Il Porto d’Ascoli rallenta la corsa della capolista Atletico Gallo impattando per 1-1, al Ciarrocchi, nell’ultimo impegno del girone d’andata e del 2019. Il primo tempo è stato molto spettacolare con azioni da entrambe le parti e con la palla che girava velocemente lungo il perimetro del campo. Nella ripresa, invece, i ritmi sono calati e nell’ultima parte le squadre si sono accontentate del punto.

La prima occasione è per il Porto d’Ascoli con Ciarmela che manda, però, il pallone sul fondo. Al 9′ Muratori pennella una punizione che si stampa sulla traversa. Il Porto d’Ascoli non si spaventa e con l’ultimo arrivato Ruggeri va vicino al vantaggio ma il suo pallone è troppo debole. Al 20′ Napolano calcia verso la porta ma un difensore devia la palla. Un minuto dopo Tonucci saggia i riflessi di Di Nardo non si fa sorprendere. Al 23′ il Porto d’Ascoli passa in vantaggio: bellissimo lancio di Ciarmela che trova in mezzo all’area Gabrielli che da vero opportunista gonfia la rete.

Gli uomini di Mariotti reagiscono subito e prima con Muratori trovano Di Nardo alla respinta poi, al 35′, pervengono al pareggio dopo un rapido scambio tra i vari giocatori che porta Rizzato alla battuta a rete.

Nel secondo tempo il Gallo rientra più convinto e nei primi dieci minuti mette alle corde il Porto d’Ascoli che, però, non si scompone e confeziona delle buone occasioni per tornare in vantaggio ma Ruggeri è sfortunato e impreciso. Al 25′ Valentini pennella verso Gabrielli che ha la palla della doppietta ma il suo tiro è centrale e per Cappuccini non ci sono problemi. Negli ultimi minuti le squadre fanno girar palla per arrivare, indenni, al triplice fischio finale.


Condividi questo post: