Porto d’Ascoli-Atletico Ascoli 0-1, decide Iachini. Esordio amaro per Ciampelli



PORTO D’ASCOLI-ATLETICO ASCOLI 0-1
MARCATORE: 37’st Iachini
PORTO D’ASCOLI: Testa, Orsini, Pasqualini, Petrini, Passalacqua, Schiavi (39’st Mattioli), Rossi (c), De Cesare, Shiba, Battista, Evangelisti. All: Davide Ciampelli
A disp: Cannella, Traini, Abbaticchio, Vannicola, Centi, Massi, Mattioli, Ruggieri
ATLETICO ASCOLI: Di Nardo, Vallorani, Nicolosi, Santoni, Filipponi (c), Natalini, Nociaro, Ciarmela, Filiaggi (29’st Gragnoli), Giovannini (23’st Mariani), Iachini (40’st Mattei). All: Mauro Iachini
A disp: Albertini, Calvaresi, Felicetti, Raffaello, Mattei, Panichi, Marini, Mariani E., Gragnoli
Arbitro: Matteo Santinelli di Bergamo
Ammoniti: Rossi, Giovannini, Nociaro, Di Nardo.
Recupero: 0’+5′
Angoli: 4-3

Non è positivo l’esordio in panchina del neo tecnico Ciampelli col Porto d’Ascoli che subisce la seconda sconfitta consecutiva e ancora una volta non riesce a sfatare quello che è a questo punto è diventato il tabù Ciarrocchi. Passa l’Atletico Ascoli con un gol nel finale di Iachini che fredda Testa. Nei biancocelesti assenze pesanti quelle di Sensi e Napolano mentre sono recuperati in extremis sia Shiba che De Cesare.

Nel primo tempo i primi a farsi vedere sono i padroni di casa con Schiavi che per poco non trova l’incrocio. Al 19′ ci prova Battista ma l’ex Di Nardo non si fa sorprendere. Al 37′ Iachini sfiora il palo poi, primo del duplice fischio è lo stesso attaccante a saggiare i riflessi di Testa.

La ripresa si apre con una traversa colpita da Rossi poi, al 22′, Nociaro serve Filiaggi che in scivolata non inquadra per poco la porta. Al 37′ il vantaggio ospite: Vallorani scodella una palla dalla destra per il numero 11 che raccoglie e mette dentro. Il Porto d’Ascoli accusa il colpo e al 43′ rischia anche di subire il raddoppio con Gragnoli che colpisce l’incrocio dei pali su punizione.


Condividi questo post: