Parola di Moriero: «Samb più forte dell’anno scorso, se la può giocare con tutti»


Un passato emozionante, ma non senza qualche rammarico, e un futuro che augura roseo. Francesco Moriero ha parlato a 360° della Samb in un’intervista rilasciata al Corriere Adriatico, partendo dalla squadra che la famiglia Fedeli ha allestito per la prossima stagione di Serie C: «È più forte dell’anno scorso, vedo un organico ben costruito con nomi importanti come Russotto, Calderini e Signori: è una formazione che se la può giocare con tutti». Qualche rimpianto, però, c’è per come sono andati i play off della scorsa stagione: «Da quando sono tornato non ho potuto giocare nel modo che volevo: ero costretto a mantenere il 3-5-2 e toccare il meno possibile in quanto non avevo più gli esterni offensivi che c’erano all’inizio del campionato. Se avessimo fatto risultato positivo nella partita di andata col Cosenza, le cose sarebbero andate diversamente». Infine un pensiero sulla piazza sambenedettese, che ha stregato l’ex Inter e Roma: «Ho lasciato città e tifosi come se ne vedono pochi in questa categoria».

Redazione


Commenti
Condividi questo post: