Paradiso e inferno: Montefano sorride, tremano Muccia e Montottone


Assicurato un posto in Eccellenza per la Sangiustese, a novanta minuti dal termine del campionato c’è ancora da definire il quadro salvezza e la griglia play-off…

PENULTIMA GARA – Turno che riserva non poche sorprese in Promozione a partire dai pareggi a reti inviolate di Azzurra Colli San Marco Servigliano, che con il punto guadagnato si porta a 34, in griglia playout, ma con una speranza, e Potenza Picena Villa Musone. L'Atletico Piceno si fa prendere a schiaffi dall'Aurora Treia e rischia di dover dire addio ai sogni playoff: vanno in rete per l'Aurora Di Francesco (14', 50'), Verdicchio (22'), Di Marino (45') e Fiecconi (90'), inutile la rete del pareggio di Coccia al 17' su calcio di rigore. La Lorese passa contro il Futura '96 grazie alle reti di Pandolfi al 44' e Morresi al 78'. Il Porto Sant'Elpidio agguanta in zona cesarini il pari contro il Montecosaro: al vantaggio ospite di Perugini al 12' risponde Cuccù al 93'. Tris del Montefano che spedisce a casa il Montottone a mani vuote, 3 a 0 firmato Menghini, Aquino e Gigli. Il gol di Medei al 37' basta e avanza al Chiesanuova per battere il Muccia, ultimo in compagnia del Montottone. La capolista è già con la testa in Eccellenza e si fa imporre il pari da un ottimo Portorecanati: doppio vantaggio della Sangiustese con Cerbone e Santagata rispettivamente al 4' e al 27', rimonta nella seconda frazione di gioco, per i padroni di casa, con i gol di Storani al 50' e Ferrini al 65'.

ULTIMO SFORZO – Il Muccia farà visita all'Atletico Azzurra Colli con la speranza di portare a casa tre punti e la salvezza, più dura la battaglia tra Montottone e Chiesanuova. Classifica, risultati e notizie sul girone B di Promozione qui.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: