Paolucci si dimette, l’Olympia Agnonese a Di Meo


L’ex tecnico della Samb lascia la guida del club molisano, da tempo in crisi di risultati ed in classifica relegato in ultima posizione assieme al Giulianova di Gelsi…

LA SCOSSA – Nelle parole che il tecnico di Tollo ha usato per lasciare la guida della squadra c'è tanta amarezza per un lavoro svolto che ha portato i suoi a mettere in campo un buon gioco, ma senza trovare mai corresponsione nei risultati. Da questo forse deriva la necessità di fare un passo indietro. La panchina sarà affidata a mister Pino Di Meo, esperto allenatore per la categoria.

OPPURE – Si assume le responsabilità degli errori commessi nella guida tecnica della squadra, ma al contempo non ammette tutte le colpe. Nella lettera con cui l'allenatore saluta i tifosi, infatti, c'è un passaggio più che indicativo: “[…] Purtroppo nel fare alcune valutazioni di carattere tecnico non posso non mostrare la mia amarezza per alcuni eventi gestiti non in maniera ottimale. Dopo il pareggio ottenuto contro il San Nicolò la squadra era sest’ultima in classifica a due lunghezze dalla salvezza diretta. Da quel momento sono venuti a mancare giocatori importanti, vedi Jallow (approdato all'Ascoli, ndr.) che con Marolda formava una delle migliori coppie offensive del girone F. […] Mi dispiace di cuore che a volte alcuni miei suggerimenti non siano stati presi in considerazione arrivando ad una situazione che si poteva evitare senza ulteriori problematiche. Nelle vesti di responsabile tecnico, ribadisco di assumermi tutte le mie responsabilità, ma sottolineo però che ci sono state responsabilità oggettive non dipendenti dalla mia volontà.”.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: