Panfili: «Gubbio, una vittoria per Andrea Fedeli. Molto bene Candellori e Di Massimo»


«La vittoria di Gubbio ci restituisce delle ottime sensazioni. Sappiamo di avere dei giovani di grande valore: ragazzi maturi, che con sacrificio ed umiltà si sono fatti trovare pronti quando è arrivato il loro momento».

È più che soddisfatto Francesco Panfili quando parla della partita di mercoledì sera di Coppa Italia di Serie C, che ha visto la Samb superare il Gubbio per 3-1 grazie alla doppietta di Valente e alla marcatura di Candellori (QUI la cronaca della partita).

«Il successo del Barbetti lo vorrei dedicare al nostro a.d. Andrea Fedeli: è lui che dà un imprinting all’area tecnica e io devo ringraziarlo perché mi spinge sempre ad avere un occhio di riguardo per i giovani».

Ecco, poi, gli elementi che direttore mercoledì sera hanno colpito maggiormente il direttore sportivo rossoblù:

«Al di là del gol mi ha impressionato Candellori, che ha percorso non so quanti chilometri; Di Massimo è stato molto bravo nella posizione di falso nueve, ma non voglio dimenticare i vari Ceka o Di Pasquale. Anche “vecchietti” come Damonte e Di Cecco si sono comportati bene».

Redazione

DOPPIO VALENTE E CANDELLORI: GUBBIO-SAMB 1-3

Condividi questo post: