Panchina vacante alla Samb. La corsa a quattro vede sempre Magi come favorito


Il tecnico di Pesaro deve sciogliere i nodi legati alla sua eventuale permanenza in Umbria. Alla finestra c’è la Samb che intanto vaglia altre opzioni per il dopo Sanderra…

Sanderra ha deciso di dimettersi con un mese di anticipo sulla scadenza naturale del suo contratto. La scelta, ha fatto sapere la società, è stata dettata da questioni legate alla sfera privata del tecnico. «Morto un papa…» ha lasciato in sospeso il “Pres”, “Se ne fa un altro”. Il totoallenatore impazza, quindi, tra i tifosi.

DA GUBBIO – Il Gubbio e il suo tecnico si sono presi 48 ore, domenica mattina, per sciogliere eventuali dubbi. In giornata, quindi, si saprà se il ventaglio di possibilità della Samb andrà a stringersi e se inizieranno a prendere corpo altre opzioni. Il patron Notari vorrebbe trattenere il trainer marchigiano, anche alla luce del biennio positivo alla guida del club eugubino. Tra le mura del Barbetti, coumunque, si valutano anche altre proposte. Alessandro Sandreani, tecnico della Berretti rossoblù, potrebbe diventare il futuro vice allenatore alle spalle di Magi, se confermato, o di altri tra cui, pare, ci sarebbero gli ex Giuseppe Galderisi e Giovanni Cornacchini. Il primo ritroverebbe diversi collaboratori ed incontrerebbe il favore della piazza mentre la battaglia che porta al secondo si fa più dura vista la concorrenza agguerrita di alcuni club di Serie D tra cui il Matelica di Canil.

SOLO IPOTESI – La società, fanno sapere Andrea Fedeli e il padre Franco, avrebbe pensato di trattenere Stefano Sanderra. Di pari passo con Magi e la conferma dell’ex Latina va la pista che porta a Federico Giunti, ex Maceratese. Il tecnico sembra vicino all’Arezzo che nel mirino ha messo anche Calabro, fresco dimissionario dalla Virtus Francavilla. Tuttocatanianews.com ribadisce l’interesse della società di Franco Fedeli nei confronti di Andrea Sottil. Con l’ex Siracusa non ci sarebbe stato nulla più di un contatto, un pourparler, fondamentalmente sterile. Francesco Moriero è un nome trapelato nelle ultime ore, ma la via che porta all'ex Inter è lunga.

Domenico del Zompo

Condividi questo post: