Palladini: «Voglio sempre questa determinazione. Di Massimo sta crescendo»


Le dichiarazioni dell’allenatore della Samb dopo il successo col Fano: «Siamo una neopromossa, puntiamo prima di tutto a salvarci perché per crescere ci vuole continuità»…

OTTAVIO PALLADINI (Allenatore Samb): «Bisogna pensare di affrontare le partite sempre con questa determinazione. Il Fano è una squadra organizzata, ma abbiamo meritato la vittoria per quello che abbiamo fatto nell’arco dei 90 minuti. Mi dispiace che Di Massimo non abbia segnato perché sta crescendo molto, Mancuso sta facendo benissimo e con Tortolano può darci tanto là davanti. Berardocco è calato fisicamente quindi avevamo già pensato (con i miei collaboratori) di far entrare Fioretti. I nostri tifosi ci spingono sempre a dare il massimo, magari qualcuno, in campo, si prende la licenza di fare tutto da solo per risolvere la partita. Non abbiamo concesso nulla al Fano e questo è un aspetto positivo. Con Cusatis ho già chiarito: in quei casi è l’arbitro che deve intervenire valutando la gravità, non sta scritto sul regolamento che la palla debba essere buttata fuori. Siamo una neopromossa con una rosa quasi completamente rinnovata quindi puntiamo prima a salvarci perché ci vuole continuità per crescere».

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: