Palladini sul rinnovo di contratto: «Un onore allenare la Samb, ma ora le priorità sono altre»


Gli ottimi risultati ottenuti finora potrebbero portare Fedeli a rinnovare il contratto (annuale) dell’allenatore già tra qualche settimana. Ottavio però mantiene un profilo basso…

Ottavio Palladini e la Samb, una storia d'amore che non sembra conoscere fine. Un termine c'è, almeno per ora: il 30 giugno 2017, quando scadrà il contratto (annuale) che lega Ottavio alla panchina della squadra della sua città. Gli ottimi risultati ottenuti fino a questo momento, però, potrebbero portare il presidente Fedeli a rinnovare il contratto dell'allenatore già nella sessione invernale di mercato, che si aprà nei primi giorni di febbraio. Sulla questione, però, il diretto interessato mantiene un profilo basso, come nel suo stile: a testimoniarlo le parole rilasciate in sala stampa al termine della rifinitura in vista del match di domenica pomeriggio col Modena.

LE PAROLE DI OTTAVIO – «Ci sarà tempo in futuro per il rinnovo del mio contratto, le priorità sono altre ora. Vogliamo chiudere bene questo girone d’andata. Per me allenare la Samb è un grande onore e una grande soddisfazione. Sono contento della stima del presidente significa che apprezza quello che è stato fatto lo scorso anno e quello che stiamo facendo».

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: